DECORAZIONI FAI DA TE, COME SCEGLIERE AL MEGLIO QUALE REALIZZARE E COME FARLE

Siete future spose con l'argento vivo addosso, a cui piace rimboccarsi le maniche ed essere in prima linea nell'organizzazione e nelle realizzazioni per il vostro matrimonio? Ecco qualche dritta per quel che riguarda le decorazione homemade.


Tra gli oggetti che solitamente si riesce a fare da soli senza combinare catastrofi, ma che soprattutto riescono a trasmettere agli invitati una parte di voi, in quanto ritrovano in queste composizioni il vostro “zampino” sono: le bomboniere, le partecipazioni, i centrotavola, il tableau marriage, i segnaposto.


Il primo passo per avventurarvi in questa avventura ambiziosa ma allo stesso tempo appagante, è quello di avere ben chiaro il progetto e di scegliere con cura i materiali con i quali andrete a realizzare i vostri oggetti. Originalità non è infatti sinonimo di approssimazione, tutti gli articoli della stessa categoria che andrete a fare dovranno essere il più omogenei possibili e in linea con gli altri; esempio: se vorrete realizzare dei centrotavola con le varie erbe aromatiche cercate di fare in modo che le piantine siano di dimensione uguale l'una con l'altra e che lo siano anche gli stessi vasetti.


Non dimenticatevi poi che l'allestimento delle sale, che verrà curato dai professionisti che avete ingaggiato, avrà un proprio stile che benché sia stato preventivamente concordato con voi non dovrà essere in totale contrapposizione alle creazioni che andrete a realizzare. Ecco perché anche questa è una considerazione rilevante a cui prestare particolare attenzione nel momento in cui deciderete di realizzare qualcosa fatto da voi.


Non strafate. Anche se la vostra volontà e la voglia di fare è tanta, è consigliato concentrare tutte le vostre forze in un'unica tipologia di oggetti da creare in prima persona. Anche se il tempo a vostra disposizione sembrerà tanto nei mesi precedenti alle nozze, vi assicuriamo che tra impegni personali e eventuali intoppi in cui ci si può imbattere nel realizzare decorazioni fai da te, in realtà sarà meno di quel che pensate.


Se vi accorgete che il progetto iniziale è difficilmente realizzabile o semplicemente non avete la manualità che credevate di avere, cercate di farvi aiutare da una o più amiche e se neanche questo riuscirà a farvi apprezzare il lavoro finito, fate un passo indietro e lasciate che siano i professionisti del settore ad occuparsi di tutto.


Come ultimo punto vi consigliamo di scrivere su un foglio una parola e leggerla ogni volta che vi verranno in mente idee su idee. Di quale parola stiamo parlando? SEMPLICITÀ.

Rendere semplice e quindi più facile il lavoro, farà si che il prodotto finale sia più curato e di conseguenza impeccabile.



Iscriviti alla newsletter